La nostra filosofia

Crediamo che una nuova agricoltura sia possibile, in cui l’uomo lavora in equilibrio con la natura per creare prodotti autentici, genuini e con un impatto positivo sull’ambiente.

Per questo motivo nei nostri vigneti applichiamo e sperimentiamo pratiche di agricoltura organica rigenerativa ed in cantina lavoriamo affinché i nostri vini siano un’espressione naturale del nostro territorio.

Il nostro obiettivo è quello di rigenerare l’equilibrio dell’ecosistema che ci ospita, proteggendo e promuovendo la biodiversità del nostro territorio, ricostruendo la naturale fertilità dei suoli e recuperando la naturale resistenza della vigna.

Che cosa vogliamo trasmettere con il nostro vino ?

Autenticità: il vino deve essere un’espressione autentica del territorio e del vitigno
Sostenibilità: il vino deve essere vivo frutto di un’ ambiente sano e, come tale, dev’essere trattato senza manipolazioni che lo snaturino e/o ne riducano la genuità
Artigianalità: il vino dev’essere fatto con passione ed attenzione ad ogni singolo dettaglio
Unicità: il vino non deve inseguire le mode, ma essere espressione unica e libera di una vigna e della filosofia di chi ci lavora
Condivisione: ci dev’essere una ragione per cui in una bottiglia ci sta più di un bicchiere.

Una nuova agricoltura organica rigenerativa

La nostra ricerca non si è fermata qui e dal 2018 abbiamo iniziato a sperimentare un nuovo approccio che, anche per semplicità, chiamiamo agricoltura rigenerativa. Partendo dai principi della biodinamica, lavoriamo per rigenerare l’equilibrio dell’ecosistema che ci ospita, promuovendo biodiversità, ricostruendo la naturale fertilità del suolo e la naturale resistenza della vigna.

L’agricoltura rigenerativa studia la natura per cercare di lavorare con essa anziché dominarla. Rigenerando il suolo ed i cicli naturali dell’ecosistema in cui lavoriamo vogliamo produrre frutti genuini ed autentici, ma allo stesso tempo vogliamo che il nostro lavoro abbia un impatto non solo sostenibile ma anche  positivo sull’ambiente che ci ospita.

Crediamo che per fare vino naturale e veramente espressivo del nostro territorio sia necessario partire da qui.

Un modo nuovo di fare vino
Il lavoro in cantina segue le stesse idee e gli stessi principi che ci guidano tutto l’anno nei vigneti.
Dopo anni di pratica e ricerca per produrre vini che fossero autentica espressione del territorio e delle nostre vigne, oggi usiamo solo lieviti indigeni, non utilizziamo processi di filtrazione e manipolazione che alterino la genuinità del vino ed aggiungiamo solfiti solo in minima quantità.